domenica 8 settembre 2019

L'impegno ecosostenibile dei cristiani

Questo è il mio contributo nel bollettino della parrocchia di Santa Caterina a Torino per una informazione e una educazione alla ecosostenibilità anche nei suoi risvolti più ampiamente spirituali. Da anni mi sto muovendo prima di tutto per migliorare, non senza difficoltà e coerenza, le mie pratiche personali di vita; attività che ho cercato in questi anni, con l'aiuto di validi collaboratori, di estendere nell'ambito educativo per eccellenza dove lavoro che è la scuola "Umberto I" di Torino.


giovedì 11 luglio 2019

L'ultima jana continua a volare (3)





- Arti Jana su facebook:  Wowwwwwww graziee Pia Deidda, da quando ho conosciuto Cicytella la sento molto vicina e grande fonte di ispirazione. Grazie infinite per avermela fatta incontrare



- La storia di Cicytella è colorata come la borsa che Pia Deidda ha scelto... Grazie cara che bel dono conoscerti 😍

mercoledì 10 luglio 2019

L'ultima jana continua a volare (2)

Cicytella vola in Portogallo!


Simona Melis su Facebook:

Non potete capire l'emozione di aprire il pacco, magia pura!!!

- Bellissimo libro, tutto il calore e la magia di Sardegna!!!!!


giovedì 6 giugno 2019

Cicytella incontra un' Arti Jana



Un incontro felice fra un' Arti Jana (leggasi artigiana) e la mia jana.


Cicytella ringrazia.




https://www.instagram.com/arti.jana/

https://www.facebook.com/people/Arti-Jana/100014393160371


Torino multietnica


Amo questa Torino multietnica

Arrivai 40 anni fa in una Torino smoggosa, nebbiosa e caratterialmente freddina. I pochi aneliti di brio erano racchiusi nelle compassate performance artistiche e nei tentativi di barlumi chiassosi meridionali subito smorzati da occhiatacce e nasi arricciati. Certi silenzi, soprattutto domenicali, erano carichi di ansia e aneliti al memento mori. Mi avevano malinconicamente colpito le case dagli interni marroncini nocciolini beigiolini, le finestre serrate, l'aria pesante odorosa di chiuso, le luci smorzate. Gli arredi classici e barocchetti gravavano anch'essi un 'aurea di mesta borghesia. E la sera tutto finiva alle sette quando le saracinesche chiudevano, il traffico di colpo azzittiva, gli umani si rintanavano nelle loro meste case. Non erano da meno gli abiti che riprendevano i colori degli interni delle case e il grigio del cielo.
La Torino di oggi è diversa, piano piano si apre al sorriso, al colore, al brio, alla gioia. Non più compassata è divenuta altro, fondendo insieme mestizia sabauda e vivacità multietnica.

giovedì 30 maggio 2019

L'ultima jana continua a volare (1)

Da Facebook

27 maggio 
 
Sto pensando a quanto deve essere toga una persona che ama scrivere storie della sua terra lontana e che decide di fartene dono perché parla di una Jana... Grazie infinite Pia Deidda non vedo l'ora di iniziare a leggerlo ❤️



mercoledì 22 maggio 2019


Love and peace





Putignano, Bari. 

"A differenza tua".
Amore su contestazione.

Bacioni, Salvini