giovedì 18 dicembre 2008

Mostra fotografica a Pescara di Federico Deidda

Informazioni della Provincia di Pescara

La piscina provinciale nelle foto di Deidda

Le foto pubblicate in questa pagina sono i dodici scatti selezionati dal reportage che il fotografo Federico Deidda ha compiuto nei due mesi scorsi all’interno della piscina provinciale di Pescara. Una struttura dell’amministrazione presieduta da Giuseppe De Dominicis che dal 2002 è gestita dall’ “Asd Orione – Pescara”, guidata da Matteo Iacono sull’impronta del personale “Matteopensiero”. Si tratta di un’associazione sportiva che si occupa particolarmente del recupero e del reinserimento dei disabili attraverso il nuoto e che vanta tra i suoi tesserati atleti o ex tali afferenti al Comitato italiano paralimpico che hanno conseguito il brevetto da istruttore della Federazione italiana nuoto e che oggi insegnano. Dalle 10 di domenica, 21 dicembre, (l’inaugurazione dell’esposizione è contestuale alla premiazione della dodicesima edizione della 24 ore di nuoto) la mostra “A stile libero. Storie di acqua e di passione” rimarrà aperta al pubblico fino al 3 gennaio, seguendo gli orari dell’impianto. Per conoscerli telefonare allo 085.4315217. L’ingresso è gratuito. Oltre ai pannelli esposti nel locale di via Luigi Einaudi, 27 (accanto all’istituto industriale “Alessandro Volta”) la “Provincia solidale” ha realizzato in mille copie il calendario 2009 che viene regalato a tutti i visitatori fino ad esaurimento e che è anche scaricabile in formato pdf. (pdo)

Pubblicata il 18-12-2008

1 commento:

Progetto Cicero ha detto...

Sono l’ideatore di una community che raccoglie più di 600 artisti e si chiama Progetto Cicero (http://progettocicero.ning.com).

Stiamo tentando un esperimento di comunicazione on-line basato sulla creazione di comunità piccole ma dotate di una forte coesione tra i membri che viene ottenuta sia con regole di comportamento (nominalità, tolleranza, proattività ed educazione) sia con la condivisione di discussioni e ragionamenti.
Allo scopo di alimentare la discussione tra di noi e trarre ispirazione dalla stessa, abbiamo dato il via ad un’attività che si chiama “Quindi-Ci” (http://progettocicero.ning.com/group/quindici).

In soldoni, ogni 15 giorni ci diamo un tema e lo trattiamo con diversi linguaggi.
In una sorta di gioco/concorso, passata la quindicina, scegliamo l’intervento più interessante.

Il tema attuale è " Il viaggio: una fuga da noi stessi per raggiungere noi stessi".

Ti scrivo in quanto ho trovato il tuo blog ed ho pensato di invitarti ad alimentare con essa la nostra discussione nella convinzione che, quello che per te sarebbe un secondo di taglia ed incolla, per noi potrebbe essere la fonte di spunti interessanti e la possibilità di aggiungere nuove menti brillanti al nostro gruppo.
Tu potresti pubblicizzare il tuoi scritti e trovare persone interessanti con cui discutere.
Spero che considererai il mio messaggio come il complimento che esso è.

Una cosa importante: ognuno di noi ha i suoi siti, il suo blog, i suoi spazi e non li abbandona.
Il Progetto è un luogo dove discutere o presentare questi tuoi lavori (oppure semplicemente le tue idee) e non per fa alcuna concorrenza a blog siti e comunità che già li contengono.

Un saluto
Guido Mastrobuono
(Direttore del Progetto Cicero)

PS.

Coerentemente con i nostri obiettivi, per l’accesso alla comunità, richiediamo una registrazione nel sito all’indirizzo http://progettocicero.ning.com/?xgi=db6QQdU , per la quale sono richiesti i seguenti dati: Nome, Cognome, Età, Residenza ed una foto del viso.