domenica 22 febbraio 2009

I Giganti di Monte Prama al G8 de La Maddalena

In Facebook mi sono iscritta al Gruppo :

I Giganti di Monte Prama al G8

Gruppo d'opinione e di pressione affinché al G8 vengano valorizzate le sculture nuragiche di Monte Prama. Nulla contro i bronzi di Riace che sono bellissimi e che avremmo il piacere d'ospitare a La Maddalena. Ma sarebbe più giusto valorizzare le nostre statue espressione di una civiltà mediterranea e dell'identità della Nazione sarda che ospiterà questo evento di valore mondiale. Sarebbe un'occasione importante per rompere la congiura del silenzio sul nostro passato e per mostrare al mondo il nostro presente e le nostre aspirazioni all'autogoverno integrale.

http://www.monteprama.it/

Vedi anche: http://it.wikipedia.org/wiki/Giganti_di_Monti_Prama



2 commenti:

Daniele ha detto...

Ciao,
leggendo è inevitabile la risposta.
I giganti di monte prama senza dubbio sono bellezze uniche che sicuramente dovrebbe essere valorizzata più di quanto non lo sia.
Per quanto riguarda i bronzi di Riace (parlo da cittadino d Reggio Calabria) sono stati dichiarati da tutti i più imprtanti studiosi e restauratori INAMOVIBILI tuttaviali vogliono lo stesso spostare.
Ad aggravare la questione c'è il fatto che, dalla legislazione ai beni culturali si evince che i bronzi non possono essere spostati perchè un museo non può essere sprovvisto in alcun caso della sua attrazione principale.
Reggio Calabria è sgomentata per l'argomento!!!

Pia ha detto...

Capisco benissimo Daniele. Io stessa ho fatto la mia visita a Reggio Calabria grazie ai Bronzi di Riace...forse non ci sarei mai andata.
E' un patrimonio della vostra città. E poi, pensiamo ai costi di trasporto...all'assicurazione...E' una scelta senza senso!
Posso condividere con te anche la mia ribellione al Ponte sullo Stretto?